Thanh e le favole

Mi ero preparato. Avrei letto le favole ma soprattutto avrei inventato storie fantasiose, aggiungendo personaggi e dialoghi inventati. Ma come tutti i bambini, anche Thanh vuole che si legga precisamente quanto è scritto, attenendosi fedelmente al testo, senza divagazioni. Tant’è che l’altra sera ha preso il libro e ha deciso che sarebbe stato lui a leggermi una favola (senza saper leggere ovviamente). Inutile dire che dopo pochi minuti ero già addormentato.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Thanh. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Thanh e le favole

  1. google.com ha detto:

    You could definitely see your enthusiasm in the article you write.
    The world hopes for even more passionate writers like you who are not afraid to mention
    how they believe. Always follow your heart.

  2. paperi si nasce ha detto:

    Credo che una caratteristica dei bambini è non tanto il fatto che si legga o si inventi, ma che ripetendo la seconda volta la stessa storia si usino ESATTAMENTE le stesse parole… E noi genitori che ci danniamo per inventare e costruire storie originali, ma che difettiamo per memoria, finiamo per fallire miseramente!

  3. mizaar ha detto:

    😀 che carini tutt’e due alle prese con le favole!

  4. Lilla ... ha detto:

    … dev’essere bravissimo a leggere le favole … 😉

  5. duhangst ha detto:

    Che carino però 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...