Smarrimenti

Una volta, da bambino, nei grandi magazzini Standa, mentre ero con mia madre, in un momento di distrazione misi la mano sotto il braccio di un’altra signora, e stavo incamminandomi con lei, poi la vidi, di fronte e in un attimo ebbi la sensazione che stavo per perdermi. Così ancora oggi, a volte ho la sensazione di essermi appoggiato a una guida sbagliata, di aver perso il mio punto di riferimento, però come allora, basta un’occhiata e riprendo il mio cammino, perché da soli non si va da nessuna parte.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Note personali. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Smarrimenti

  1. duhangst ha detto:

    Io per ora vado via da solo, vediamo se nel frattempo trovo una guida valida. 🙂

  2. Sonja A. ha detto:

    L’importante è accorgersi subito dell’errore e non allontanarsi troppo…

  3. Rocco R. ha detto:

    Io invece provo sempre ad andare per conto mio, anche perchè le guide che mi si propongono sono tante e tendono a trascinarmi lontano da dove vorrei stare.

  4. mizaar ha detto:

    e la trovi anche qui, sempre. d’altra parte gli altroego servono a qualcosa…

  5. Lilla ... ha detto:

    Parole sacrosante!!!
    Ps: se dovessi smarrirti, prendi il primo treno per Roma … Una mano amica, la trovi sempre!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...