Io sono un killer

C’è sempre una definizione per i nostri comportamenti.

Nel periodo dell’infanzia, sui banchi di scuola, tutti sviluppiamo delle tecniche più o meno efficaci per liberarci dei compagni che non sopportiamo. Con gli anni, poi, siamo diventati sempre più selettivi. La tecnica affinata si trasferisce ai luoghi di lavoro o di vacanza. Negli ultimi tempi poi, l’avvento dei social forum ha reso necessari un cinismo e una spietatezza senza i quali rischieremmo di essere sopraffatti e trovarci circondati da persone insopportabili che ci renderebbero più difficile godere delle poche persone che troviamo piacevoli.

Insomma quello che banalmente definivo “cancello un contatto” si chiama “social killing“, ovvero “assassinio virtuale”, compiuto freddamente ma metodico e sistematico.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Società e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a Io sono un killer

  1. Andrea Dévis ha detto:

    Geniale. Vero.
    Ma se poi uno ci prende gusto? Dite che è tanto grave?

  2. Fabio ha detto:

    Allora io sono un serial killer…

    muauauahahahhahahaha

  3. micmonta ha detto:

    Vabbè dài siamo in Italia: buona condotta, sconti di pena, indulto.
    Non ti faranno niente 🙂

  4. Chit ha detto:

    Quando ce vo’, ce vo’!!! 😉
    Non andremo all’inferno per questo 😛

  5. duhangst ha detto:

    Mi piace questo potere.. Mi fa sentire onnipotente! 😉

  6. Sonja A. ha detto:

    Ne ho compiuto parecchi, e non provo rimorso, bensì un senso di impagabile liberazione. Per fortuna non sono perseguibili penalmente.

  7. fab ha detto:

    si, mi è successo di compiere un assassinio virtuale…

  8. paperi si nasce ha detto:

    Beh, un po’ di cuore duro ci vuole… L’importante è che non uccidi me…

  9. mizaar ha detto:

    dimmi che non sono ” morta” … ! 😀

  10. Giulio GMDB© ha detto:

    Ogni tanto ci vuole proprio 🙂

  11. Signor Ponza ha detto:

    Ecco, allora io sono un serial killer.

  12. Lilla ha detto:

    Per fortuna … Non si fa male nessuno … Forse un po’ di orgoglio ferito, ma nessun morto!!! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...