Tetti

La vista dei tetti della città mostra l’aspetto più tranquillo, più pacato. Non vi sono persone, se non qualcuna che stende i panni, o qualcuna che cura le piante. Sembra una città normale, uguale alle altre, se non fosse per qualche abuso edilizio che fa spuntare sul terrazzo una stanza, un attico, addirittura un piano in più. Ma la cosa che mi è sempre piaciuta è che le costruzioni a volte sono così fitte e unite tra loro che è possibile spostarsi saltando da un palazzo all’altro. E poi da lassù, a meno che non ci si affacci, non si vede l’immondizia che invade le strade.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Città e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

18 risposte a Tetti

  1. silykot ha detto:

    Non ho mai visto i tetti di Napoli, purtroppo, ma mi avete fatto pensare a “Montedidio” di Erri De Luca e a quella terrazza….

  2. paperisinasce ha detto:

    Ah, dimenticavo… La Napoli dei tetti non è poi così uguale alle altre. A parte gli abusi (che ci sono anche altrove, ma meno identificabili), ci sono tante terrazze (che ovviamente non ci sono nelle città fredde), e c’è quel marasma anarchico di antenne, piante, biancheria stesa, pollai, gabbie di uccelli…
    Ah, che nostalgia!

  3. paperisinasce ha detto:

    Anche io ricordo il post che avevi fatto, parlando di tetti…
    E anche questa volta il post e la foto mi hanno fatto andare indietro nel tempo, a quando dalla mia finestra nel quartiere Stella vedevo quegli stessi tetti, e quel mare, e il Faito in lontananza nella foschia…

  4. micmonta ha detto:

    anche a me son sempre piaciute le tett… ehm… i tetti !

  5. duhangst ha detto:

    E’ vero le città viste dall’alto danno un senso di pace che generalmente non hanno.

  6. Giulio GMDB© ha detto:

    Ho sempre abitato in appartamenti da cui si vedevano i tetti delle altre case. Trovo che hanno un gran fascino

  7. mizaar ha detto:

    romanticone!
    avevi già scritto sui tetti, me lo ricordo… 🙂

  8. Rocco R. ha detto:

    Sarei curioso di vederti saltare da un tetto a un altro……. ;-D

  9. Lilla ... ha detto:

    … mi hai fatto venire in mente mary poppins e bert lo spazzacamino quando passeggiano e cantano sui tetti … 🙂
    sono una persona in eterno contrasto tra i piedi piantati per terra e la testa tra le nuvole … ma, se posso scegliere … preferisco stare con la testa tra le nuvole!! 🙂

  10. arielisolabella ha detto:

    si e’piu’vicini al cielo ai sogni ed al mormorio del vento……..

  11. Sonja A. ha detto:

    Ho sempre abitato ai piani alti, come minimo tre rampe di scale. Sto cercando la casina dei miei sogni con una caratteristica precisa: che possa svettare sulle altre.
    Non per voler peccare di superiorità.
    Semplicemente, perchè mi piace vedere quello che stando a livello strada può sfuggire.
    Mare compreso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...