Novità

Comincio a detestare questa parola che ormai ha sostituito i tradizionali saluti quando incontro qualcuno. So benissimo che in tutti, parenti e amici, colleghi e conoscenti, l’attesa è forte ma purtroppo (o per fortuna) è minima rispetto all’ansia di chi la sta vivendo sulla propria pelle. Il problema sta nella difficoltà di rispondere “nessuna” cercando di far capire che non dipende da noi né da oscure trame che impediscono di concludere un percorso iniziato da tre anni quasi. Talvolta viene da sorridere quando nel timore di usare termini impropri qualcuno parla di “quella situazione” oppure accenna all’età che avanza e sembra renderci sempre più inadeguati al ruolo.

Come se non sapessero del fragore che scatenerà la notizia, quando arriverà.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Note personali. Contrassegna il permalink.

20 risposte a Novità

  1. Umberto ha detto:

    oh quanto la odio questa cosa del domandare "novità?", io ancora spero nel "non fare agli altri quello che gli altri non vorresti facessero a te" e allora non la dico mai questa cosa, ma invano spero di non riceverla e puntualmente invece…

  2. maria ha detto:

    Però penso che la domanda venga fatta in buona fede. Io intanto mi preparo alla fanfara…

  3. Claudio ha detto:

    Grazie per avermi avvisato, corro a prendere i tappi per le orecchie!?!? 🙂 🙂

  4. Fabio ha detto:

    Incrocio le dita anche io…

  5. Fabio ha detto:

    federico, guarda che i tedeschi (un esempio a caso) non se li fanno mai i fatti propri…

  6. Flavia ha detto:

    Quella domanda retorica che pian piano è arrivata a sostituire il "Ciao!", ormai è da considerarsi un intercalare. Un pò come quando non sai di cosa parlare e và a finire che parli sempre del tempo e se c’è sole ti lamenti che fà caldo, se piove ti lamenti che ti inzuppi il calzino, se fà freddo non hai mai abbastanza strati di lana a coprirti… 😀

  7. Silykot ha detto:

    Adesso che mi ci fai pensare…. origini calabresi uno e siciliane l’altro… ma la più impicciona è piemontesissima!!!

  8. Silykot ha detto:

    Non è vero che al nord nessuno ti chiede mai niente!I miei vicini di casa sono interessatissimi a quel che mi capita… E chiedono sempre!

  9. Federico ha detto:

    Mauro, che vuoi fare… Non puoi mica chiuderti in casa… Vedi, questo è uno dei vantaggi (pochi, ma buoni) che si hanno quando si vive al nord… Nessuno ti chiede mai niente!Ma dopo tutto, tieni presente che ogni giorno che passa è sempre più vicino il momento in cui, alla fatidica domanda, risponderai: "sì!"

  10. Fabio ha detto:

    li capisco. se siamo impazienti noi…

  11. Giulio ha detto:

    Attendiamo fiduciosi 🙂

  12. Virginia ha detto:

    arghhhhhhhhhhhhh!!!! il cinese ha colpito ancora!:-D

  13. Virginia ha detto:

    come lilla… e anche quelle dei piedi tengo incrociate!:-DD

  14. Lilla ha detto:

    🙂 … non chiedo nulla, non dico nulla … aspetto buona, buona e mi farò venire un crampo alle dita a furia di tenerle incrociate!!

  15. ariel ha detto:

    io aspetto…la mia qualita’!!:-))

  16. Du ha detto:

    Farò un urlo stile Tardelli al mondiale alla notizia.

  17. Signora ha detto:

    E’ la volta che … torno a Napoli! :-))

  18. Paola ha detto:

    Io ho pronto i "fuochi d’artificio".. dici che si sentiranno anche a distanza?.. Milano-Napoli? 😉

  19. Silykot ha detto:

    Aspettiamo quel fragore!!! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...