Avviso ai naviganti

Non so se la radio li trasmetta ancora questi avvisi, letti da una voce grave, seria, che informava soprattutto sulle condizioni meteorologiche, annunciava tempesta o bonaccia, venti o piogge, e dava indicazioni su come procedere nella navigazione in mare.
Ecco, a questo punto avrei bisogno di un segnale, un’indicazione sulla direzione da prendere. Certe volte sembra che dall’albero maestro una voce gridi terra! e poi invece cala la nebbia e la nave si ritrova di nuovo in alto mare.
Adesso, la nave sembra essere in secca, aspetto che si alzi la marea per poter riprendere il largo ma per andare dove non so e in quanto tempo nemmeno.
 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Note personali. Contrassegna il permalink.

11 risposte a Avviso ai naviganti

  1. Fabio ha detto:

    i vecchi marinai in questi momenti ammainavano le vele per non farle strappare e poi ripartivano con il sereno e i venti favorevoli che si sa…prima o poi arrivano!

  2. maria ha detto:

    E’ una crisi generalizzata. O.T. nuove chiavi di ricerca sul mio blog 🙂

  3. Fabio ha detto:

    Passerò la serata a capire come usare payPal… da sabato ho anche un account eBay. E chi ci pensa alla pioggia…. ho altro per la testa!

  4. Claudio ha detto:

    In fondo siamo giovani, che fretta abbiamo?!? ;-)Un abbraccio

  5. Josef ha detto:

    Mi verrebbe voglia di dar consigli o usare frasi ad effetto. Ma non mi sembra proprio il caso, soprattutto con te.

  6. Du ha detto:

    Un periodo di secca è snervante ma è sempre meglio che trovarsi in piena tempesta con il mare forza 8.La marea salirà e riprenderai il tuo viaggio vedrai.

  7. Virginia ha detto:

    caro mano di fata, i porti prima o poi ci si parano davanti con le loro certezze e le loro malie. porta pazienza!salomone, pirata pasticcione:-D

  8. Signora ha detto:

    mai fidarsi dei marinai e men che meno delle sirene :-))scherzi a parte, sì, li trasmettono ancora e sono sempre precisissimi anche per quanto riguarda la segnalazione di oggetti in mare (come i tronchi..). E’ un periodo di bonaccia secca per tutti… aspettiamo che si alzi un po’ di libeccio a gonfiar le vele.Spero che il vento ti spinga nella direzione voluta.

  9. Umberto ha detto:

    a me pare sempre di essere in rotta con il vento a poppa o a prua che dir si voglia, il problema è che pare ci sia un eco che dice sempre "terra" io aspetto di trovare sta montagna che sta davanti e batterci, forse la trovo davvero sta terra! 😀

  10. Lilla ha detto:

    mia mamma dice sempre che "sopra alla nebbia c’è sempre il sole" … io vi auguro con tutto il cuore che la nebbia si alzi prestissimo … perchè sono sicura che il sole sarà accecante!! :))

  11. ariel ha detto:

    ..per me son fondamentali…tutte le sere mi metto sullo scoglio ed ascolto….il maestrale mi rovina i ricci ed il mare mosso la collana di alghe!:-))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...