Le cose accadono

Le cose accadono prima o poi, è nel flusso naturale della vita. Questo è l’aspetto ottimistico. A fare da contraltare, la versione negativa, per cui le cose ti succedono, senza che tu abbia la capacità di indirizzarle, modificarle, impedirle. Quello che avresti voluto non si è ancora realizzato, forse non lo farà mai. Invece ti è capitato qualcos’altro che non avresti voluto accadesse.

Resistere, insistere, oppure abbandonarsi alla corrente?

Le cose accadono è un libro di Angelo Cannavacciuolo che ha esordito come fidanzato di Marina Suma e interprete di film del genere "Sapore di mare" ma poi ha cominciato a fare tutt’altro, recitare ma soprattutto scrivere.

Da tempo non leggevo un libro così intenso, sicuramente mi sono ritrovato in certe atmosfere della mia città, addirittura del mio quartiere, e soprattutto in certe vicende personali, mentre mi sono sembrate lontanissime altre storie, altre persone, altri luoghi, eppure così vicini.

E mi sembra strano che su Anobii siamo solo in due a possederlo.

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Libri. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Le cose accadono

  1. maria ha detto:

    Sono sempre a caccia di segnalazioni su bei libri. Grazie!

  2. Claudio ha detto:

    Da italiano "medio" (basso) lettore di libri, confesso non lo conoscevo.Ora sai mai che…. grazie della dritta, ti saprò dire!? 😉

  3. Fabio ha detto:

    già la parola "cose" nel titolo da l’idea della generica imprevedibilità della vita.accetto il consiglio!

  4. ariel ha detto:

    …ovviamente lo leggo!!;-))..pss..vieni vicino…piu’vicino!!……ti do il bacione che non ti ho ancora dato per le Festee!!

  5. Lilla ha detto:

    uhmmmm … e siccome "niente accade per caso" … prendo questo post come un suggerimento … e corro in libreria!! 🙂

  6. Du ha detto:

    Lo metterò in lista.

  7. Virginia ha detto:

    non sempre un cannavacciuolo fa pensare ad un autore.come suggerisce josef k forse dovremmo leggerlo:-D

  8. Josef ha detto:

    Ho come la sensazione che dovrei leggerlo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...