Prova microfono: 1, 2, 3

La televisione di una volta mostrava cantanti e attori disinvolti davanti alle telecamere mentre il microfono, di quelli grossi, penzolava sulle loro teste. Poi è venuto il tempo del microfono montato su di un’asta e che costringeva a stare impettiti per non perdere la voce, o che al massimo si poteva staccare e portare in giro ma sempre con il suo filo appresso. Successivamente è stata introdotta la grande novità del microfono senza fili, sostituito infine dai microfoni tipo auricolare.
Purtroppo all’ammodernamento nel mondo dello spettacolo non si è adeguato il mondo scientifico, per cui mi capita di andare a un convegno ed essere costretto a parlare con in mano un microfono modello "gelato" o, cosa ancora più imbarazzante, davanti a un microfono modello "ad asta" del tipo Festival di Sanremo .
La prossima volta voglio il microfono a guancia.
 

microfono2

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Intrattenimento. Contrassegna il permalink.

20 risposte a Prova microfono: 1, 2, 3

  1. Paolo ha detto:

    puoi porre la cosa come condicio sine qua non per la partecipazione al convegno. ti pare ?

  2. salmastro ha detto:

    se usi il microfono a guancia devi anche ballare stile madonna…..:-p

  3. Lilla ha detto:

    wls sta cercando di boicottarmi??? non avevo visto questo post (ecco spiegato il motivo del mio messaggio di ieri)!!! …
    venendo a questo post, e leggendo i commenti … mi sento di dire che ha ragione Federico: siamo stati separati in culla … io avrei risposto … "mah … non ti ci vedo con i capelli lunghi … come AMBRA!!!" … 😉

  4. Donatella ha detto:

    Credo che il microfono a guancia lo diano solo a chi può nasconderlo sotto i capelli 😛

  5. ha detto:

    """Ssssa Ssssa…prova di tuttE le microfonE Ssssa"""….presente quello che vendo lo sfincionello???? recita così!!!!!
     
    Mau mica le scrivo io le boiate…sono solo brava a proporvele:-)

  6. Josef ha detto:

    Si vede che nel mondo dello scientifico girano più soldi… basta contare il numero di ragazze discinte che stanno ad un convegno per accorgersene.

  7. Fabio ha detto:

    potrebbe essere una questione di soldioppure la ditta incaricata dell’audio/video non li preferisceci potrebbero essere mille ragioni!

  8. Mauro ha detto:

    @ Nicola: a pelo sto messo uguale, mi manca solo una parrucca.

  9. Nicola ha detto:

    Dimenticavo: http://it.youtube.com/watch?v=IdHKedt1_qQ 
    TI propongo questo look.

  10. ariel ha detto:

    …W la diversita’!!..in tutti i sensi e cose..
    n.b.lo sai che il tuo approccio analitico mi colpisce assai!!;)))

  11. Nicola ha detto:

    Freddy Mercury aveva una mezza asta attaccata al microfono, Robert Plant e Jim Morrison giocavono con l’asta intera, Steve Tyler l’adornava e Eddy Vedder all’inizio non se ne separava. Vuoi essere da meno??

  12. Virginia ha detto:

    concordo con fede. come dobbiamo chiamarti poi, maura?

  13. Edoardo ha detto:

    In università talvolta siamo più sfortunati: niente microfono (come si sprecano i prefissi!).

  14. ariel ha detto:

    …da brava egocentrica adoro il microfono attaccato al bavero tipo tv…cosi’gesticolo e mi muovo come una matta!!:))

  15. Mauro ha detto:

    @ Fly: il tuo passato da cantante mi incuriosisce
    @ Giulio: nemmeno a me ma fa parte del mio lavoro
    @ Pepenero: solo la tv mi manca!
    @ DuHangst: non siamo ancora a questi livelli
    @ Federico: mi manca il suggeritore

  16. f l y ha detto:

    il microfono a guancia mi ha fatto sempre impressione, mi sembra un lombrico attaccato sulla faccia! e poi quando cantavo usavo un microfono retro con l’asta tipo quello nella tua foto…

  17. Federico ha detto:

    Poi sembri Ambra!

  18. Giulio ha detto:

    Io invece proprio non lo voglio un microfono… Non mi piace parlare in pubblico 🙂

  19. Pepenero ha detto:

    Sì, e magari ti vuoi lanciare pure in passo a due con Kledi Kadiu.

  20. Du ha detto:

    Magari potrebbe valere un sacco di soldi come reperto storico 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...