Il signor Bic e il demone

manuense2

Come ogni meme richiede, ringrazio ancora Alberto e assegno il tema a:
Nicola, Fabio I e Fabio IV, e pure Fabio III, Ro’, Donatella, Michele, Marilù, Virginia, Ross, Lilla, JosefK, DuHangst, Nocciolina, Marco, Edo, Maria, Lea, Mariko, Giulio, Alianorah, così gli faccio prendere di nuovo una penna tra le mani e perdere un po’ di tempo a scannerizzare.
I compiti devono essere consegnati al massimo entro venerdì.
Gli altri saranno interrogati la settimana prossima.
E pure tu, Tribuno, all’ultimo banco, preparati che quest’anno hai l’esame.
(Mi sa che sono posseduto da Gelminio, il demone della riforma scolastica).
 
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Meme. Contrassegna il permalink.

28 risposte a Il signor Bic e il demone

  1. maria ha detto:

    Non ho lo scanner!

  2. Michele ha detto:

    Fatto.
    Rivedendomi… ammàzzate come scrivo male !

  3. Fabio ha detto:

    arrivo arrivodammi tempo e scrivo…magari già domani…

  4. ha detto:

    fatto…

  5. Tribuno ha detto:

    Ultimamente sto trascurando la blogosfera, purtroppo…Raccolgo l’invito con piacere, è un bel meme questo…Comunque, per l’esame di maturità mi manca ancora un anno e mezzo abbondante.

  6. Virginia ha detto:

    mi sembra d’aver scritto su di una pergamena… ho dovuto fotografare il misfatto in due parti, sob:-(

  7. Fabio ha detto:

    Fatto!

  8. Virginia ha detto:

    bella la emme, molto artistica!

  9. Virginia ha detto:

    accipicchiolina, oggi è già venerdì e io non ho lo scanner! vedrò il da farsi… posso temporeggiare fino a domani?

  10. Signora ha detto:

    a parte essere d’accordo con Marilù al 200%….
     
    fatto!!!

  11. marilù ha detto:

    venerdì? cioè domani?
    e la miseria, manco il tempo di fare qualche esercizio di bella scrittura!
    Vabbè dai, da brava ex colaretta mi metto di buzzo buono a scrivere con la penna. A parte la nota della spesa e qualche sporadico assegno ormai si può dire che non scrivo quasi più.
    Ma tu… perchè non ti fai le tue belle 8 ore di sonno a notte invece di pensare a questi sfruculiamenti? :-)))

  12. Umberto ha detto:

    bell’ide hai dato! scrivere un intervento e poi scannerizzarlo
    bello davvero, presto lo farò pure io…

  13. Mauro ha detto:

    @ Edo: in tempi di okkupazioni tu mi fai paura
    @ Ariel: niente scuse
     

  14. Paolo ha detto:

    se dovessi essere interrogato….inizio a studiare
    io ho una scrittura che non mi piace però ho una bella firma
    per chi è curioso di vederla si può cliccare qui
     

  15. ariel ha detto:

    ..io non ho lo scanner…:((

  16. Nicola ha detto:

    Prof. ho dimenticato lo scanner a casa.. anzi, mia mamma per comprarmi il grambiule l’ha venduto!

  17. Du ha detto:

    Prof ho dimenticato i  compiti a casa..Va bene se li porto sabato?

  18. Lilla ha detto:

    sono qui, in ginocchio da te, con il capo cosparso di cenere …
    leggere il mio nome su un post inserito alle 23.43 mi fa pensare che, forse, sono stata perdonata … se avessi immaginato, anche solo lontanamente, che la cosa sarebbe stata fattibile per te, saresti stato il primo della lista (e comunque, tanto per dire, io non ho invitato nessuno) … 🙂
    accetto volentieri il compito a casa …
    PS: se non riuscissi a finirlo entro l’orario previsto … posso farlo nell’ora di ricreazione??? 🙂

  19. Donatella ha detto:

    Il meme lo raccolgo volentieri anche perché io scrivo ancora prevalentemente a mano libera… però non sono sicura di riuscire a postare entro venerdì!!!
    Hai una bella grafia, leggibile!

  20. Alberto ha detto:

    Caspita Mauro! Anche il termine di consegna?!? Sei un cazzimmoso.

  21. Fabio ha detto:

    uzz…citazione un po’ in là con gli anni ma di sicuro effetto.
    ok, farò un corso accelerato di buona grafia con il mio maestro cinese personale.

  22. Edoardo ha detto:

    Uhm, dev’essere come quel torneo di calligrafia a cui partecipò Pippi Calzelunghe. Inutile dire che lei partecipò per la coppa. E vinse sollevando un asino.
    Ma che allegoria!

  23. Fabio ha detto:

    Franco I e Franco IV non sono quelli di  "ho scritto t’amo sulla sabbia"???
    ma sto divagando…
     
    consegnerò il compito da bravo scolaretto.
    🙂
     
    Fabio III mi piace.. 3, numero perfetto. :p

  24. nocciolina ha detto:

    mi piace quest’idea, carina!
    e mi piace la tua calligrafia…
     
    a presto…
     
    P.S. ma davvero saresti venuto ieri sera? perdonaci…

  25. Josef ha detto:

    Ho una grafia terrificante… rischierei col provocare terrore e angoscia.Vediamo.

  26. Mauro ha detto:

    @ Fabio-biotech: semplice sei il IV, conosciuto per ultimo. Era una citazione di un duo famoso negli anni 60-70 (Franco I e Franco IV).

  27. Fabio ha detto:

    Fermo restando che non capisco a quale generazione di Fabii appartengo…(ah, ok c’è il link al mio space…Mauro sei davvero troppo avanti!)…direi che ò’idea è buona. Datemi giusto il tempo di ritrovare uno di quegli antichi strumenti da scrittura…sempre che siano ancora in produzione. In caso contrario provvederò a spennare un anatra ed usare inchiostro di seppia del mar del nord.

  28. Signora ha detto:

    Venerdì??? mmmh…. indico subito una riunione dei responsabili di classe e inizio una vertenza 😉
     
    PS. mi sto ricredendo sulla riforma. Se la Mary Star ha realmente quei 35 anni che dichiara, vuol dire che è il prodotto di ‘questa’ scuola… ergo… non è mai stata giudicata per la sua condotta, non portava il grembiulino, e ha avuto troppi maestrei che l’hanno resa … confusa! Ergo,  la scuola va riformata, indubbiamente;-.)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...