Vita da cani

 
Una volta l’unico scopo di vita di un cane era mettersi disteso al sole a riposare beato.
Adesso leggo di cani denunciati per stupro, cani oggetto di pesanti attenzioni da parte di zoofili, cani contesi tra marito e moglie dopo una separazione, cani al centro di beghe per eredità, cani in cerca di affari, cani costretti a partecipare a umilianti concorsi…altro che vita da cani, questa è vita da uomini!
DSCN2211 
Technorati Tag:
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Società. Contrassegna il permalink.

16 risposte a Vita da cani

  1. Lilla ha detto:

    bleah … uomini! che razzaccia!

  2. Matteo ha detto:

    In effetti hai ragione.Poi ci sono i cani fuori legge, che ora non saranno più fuori legge o pericolosi, ma che la bindi vuol mantenere tali. Insomma il pdl vuole anche il voto dei cani, magari un giorno riabiliterà pure l’immigrato. Per ora accontentiamoci di pitbull e bull terrier e molossoidi in generale.

  3. Donatella ha detto:

    Non capisco perché noi esseri umani dobbiamo prendere un animale e… volere che si comporti da essere umano. Domenica scorsa in spiaggia c’era una coppia di giovani ragazzi con un cane. Già portare il cane in spiaggia a ora di pranzo vuol dire sottoporlo a una sofferenza inutile vista l’afa. Non contenti, hanno deciso che questo cuccioletto doveva fare il bagno anche se il cane non aveva nessuna intenzione. Lo hanno portato con loro nell’acqua e questa povera bestia si opponeva a ogni tentativo di essere messo in acqua. Dopo mezz’ora hanno deciso che il bagno era stato sufficiente e… tadàààà… lo hanno portato alla fontanella pubblica per lavargli il sale di dosso. Il cane guaiva e piangeva. Una volta messo a terra, ha cominciato a correre in direzione opposta a quella dei padroni. E dagli torto!!!

  4. beatrice ha detto:

    poveri cani ..aggrediti dalle fobie e dalla pazzia  dell’uomo…
    cani denunciati per stupro?..non sentivo una cosa simile da quando ho visto un documentario su sul golpe del 1973 in Cile..ma inutile dire che anche li la colpa era dell’uomo

  5. Fabio ha detto:

    chissà il mio cosa pensa di me?

  6. Nicola ha detto:

    Presto andranno alla conquista del globo al grido: MONDO CANE!
    Io tifo per loro, se sono fortunato avrò qualcuno che mi farà i grattini sulla pancia e mi porterà a spasso. Altrimenti vivrò in un canile.

  7. Umberto ha detto:

    io mi accodo a Paolo dicendo poveri cani!
    forse stiamo esagerando, forse il caldo, forse ci complichiamo le cose, ma la vita è semplice o no?

  8. Robba ha detto:

    a me sembra proprio che li si voglia far vivere in modo tale da snaturarli… va bene voler bene agli animali, ma devono pur sempre vivere come animali…

  9. Michele ha detto:

    Bau !

  10. cinzia ha detto:

    ma ci sono anche i cani fortunati che vivono in famiglie che li amano davvero e li rispettano…che li considerano parte integrante del nucleo e  se succede qualcosa a loro si fa l’impossibile per aiutarli e salvarli. proprio in questi giorni il dalmata di mia figlia stava per rimanere paralizzata e sono finita a REGGIO CALABRIA dove c’è l’unica clinica veterinaria di chirurgia neurologica per gli animali. dopo 2.30 d’intervento adesso il cane si stà pian piano riprendendo e ritornerà a camminare. Quando stava male e non riusciva a muoversi, è stato il nostro amore a farla stare tranquilla, ci guardava senza lamentarsi…sapeva che avremmo fatto di tutto per salvarla. i veterinari sono rimasti stupiti delaa sua dolcezza e di come si è fatta fare di tutto senza ringhiare. credo che il mio cane Niki sia molto più sensibile di un essere umano che non sa amare e nè è stato mai amato. Ciao Cinzia

  11. Virginia ha detto:

    e non hai aggiunto di cani che vanno dallo strizzacervelli per reggere alla loro vita da cani!
    il cane è una creatura dell’uomo – stando a quello che konrad lorenz ha ipotizzato – e il vizietto del padre, " a sua immagine ", non ce lo siamo ancora scrollato di dosso

  12. Josef ha detto:

    E se la colpa fosse delle multinazionali?!?!(Fa figo dare la colpa alle multinazionali, sembri un tipo intellettuale).

  13. Du ha detto:

    Credo che i cani si sentivano più sicuri quando non erano troppo umanizzati..

  14. Giulio ha detto:

    Sai com’è: se un cane morde un’uomo non fa notizia, ma se un’uomo morde un cane, si 😉

  15. Tribuno ha detto:

    Forse in verità l’aspirazione massima di un cane è ancora mettersi disteso al sole a riposare beato.
    Solo che il contatto con gli uomini talvolta causa in loro mutazioni cerebrali.

  16. Paolo ha detto:

    poveri cani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...