Piazza Rossa – Piazza Pulita

 
Bisogna riconoscere la determinazione e il successo dell’impresa; avrà impiegato pure qualche anno ma alla fine c’è riuscito.
Ha eliminato i comunisti dal Parlamento.
E’ finita un’epoca.
 puffopc
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Notizie e politica. Contrassegna il permalink.

22 risposte a Piazza Rossa – Piazza Pulita

  1. clelia ha detto:

    Per il pd è certo stata una mezza sconfitta, ma loro non lo ammatteranno mai, perchè Uolter ha ‘cominciato un partito da zero’. Mah, io credo che anche questo modo di usare le parole, non abbia convinto la gente… Quello a di Pietro è stato il voto degli onesti, contro i 100 condannati del parlamento. Che adesso sono ‘solo’ 64…

  2. Tribuno ha detto:

    I sinistroidi di oggi non possono secondo me considerarsi comunisti.
    Questo termine mi sembra un tantino pesante.
    E comunque, se cambierà la legge elettorale, alle prossime elezioni voterò Grande Puffo, sisi. =)

  3. Tore ha detto:

    Anche io quoto Federico al 100%.Ma perchè nessuno si rende conto che certo, alle volte con il nano al Governo magari si puo stare anche bene, se vuole oltre a farsi felice lui puo’ far felice anche gli altri aumentando le pensioni senza alzare le tasse, eliminando l’ici…ma che bello, ma che bravo, ma tutti siamo capaci a dare i soldi a destra e a manca senza preoccuparci del buco che si forma, e svendendo i beni dell’Italia. Se Prodi se ne fosse infischiato e anche lui avesse continuato a depredare lo stato come fa Berlusconi il popolo sarebbe stato contento. Prodi paga il prezzo di aver una coscienza e voler far quadrare i conti.

  4. clelia ha detto:

    la dirigenza delle varie sinistre o centrosinistre ha fallito. Perlomeno Mussi giordano e Bertinotti lo ammettono. Inesplicabile è la posizione del Pd, che parla di buona affermazione. Staremo a vedere questa gente che candida Calearo -che è ora deputato- prenderà le distanze ancora più marcatamente dai sinistri….per fare i lacchè del nano.
    E ci meravigliamo che abbia vinto? Mah…

  5. Mauro ha detto:

    quoto Federico al 100% e gli do’ pure il premio di maggioranza!

  6. Fabio ha detto:

    quoto _Rò_ al 90%

  7. Federico ha detto:

    Io vorrei tanto non parlare… concentrarmi sul mio compleanno… Ma posso dire due cose?
    1) A Rò, che nessuno è stato entusiasta dei risultati del governo Prodi, ma parlare di "devastazione,chiusure e fame" mi sembra un pochetto eccessivo. Non ci ricordiamo che gran parte dei sacrifici sono stati richiesti per risanare i danni della finanza creativa di Tremonti.
    2) a Maria, quando dice "chi di noi non era prodiano ha accettato i risultati elettorali". Beh, Maria, io ti voglio tanto bene e sono sicuro che tu li accettasti, ma ricordiamoci che Berlusconi e i suoi fino a sette giorni fa parlavano ancora dei brogli…
    Non che cambi molto, però… io sono un poco pignolo!

  8. Giulio ha detto:

    Per me si sono autoeliminati… Per il resto concordo al 100% con _Rò_

  9. Donatella ha detto:

    ma ora che i comunisti non ci sono più… come fa? a chi dà la colpa?
     
    e i bambini spariranno dalle mense scolastiche?

  10. Lilla ha detto:

    bellissimo Grande Puffo con il cappello con tanto di falce e martello!!
    … per il resto … rimbocchiamoci le maniche …
    siamo al fondo?? … ora ci tocca scavare … 😦
     

  11. Nicola ha detto:

    Da imprenditore c’è riuscito. Adesso vediamo il politico.
    Io ho il sospetto che la lobby dei comici abbia tifato per lui. Adesso si ride, per non piangere ma si ride.

  12. maria ha detto:

    Addirittura conferisci questo potere a Silvio Berlusconi?!?
    Allora davvero entrerà nei libri di storia!
     
    Io, piuttosto, mi accodo decisamente al commento di Rò: due anni fa, chi di noi non era prodiano ha accettato i risultati elettorali, adesso tocca a voi, per lo meno,prendere atto che gli Italiani hanno dato un segno molto ,molto forte!
    Soprattutto nei confronti della sinistra:in fondo se non ci sono socialisti,comunisti e verdi, non vi viene in mente che la colpa è solo degli stessi che non hanno saputo fare politica, perdendo la fiducia di chi li ha sempre votati?

  13. clelia ha detto:

    Il nano stravince, ed è il fallimento del ‘maanchismo’. Bene, adesso vediamo se sapranno fare l’opposizione, visto che il centrosinistra non è stato in grado di governare.

  14. ha detto:

    l’unico obiettivo che dovremmo avere in comune tutti gli Italiani è quello di risollevare un paese caduto nelle spire della crisi…pensiamo un pò al futuro e al futuro dei nostri figli e accettiamo il volere maggioritario del popolo..due anni fa lo fecimo quando votarono Prodi & Co, e i risultati sono stati devastazione,chiusure e fame…se questo governo non sarà in grado di risollevare la situazione allora sarà giusto prendersela con Berlusconi & Co…diamogli il tempo per far maturare le aspettative…dopo di chè se ne parla..-
    Io sono una moderata in tutto,e fiduciosa innanzitutto…lo sono stata anche due anni fa nonostante non abbia mai militato per la sinistra…già il solo termine "militare" mi sta sugli zebedei…odio il fanatismo…e auspico solo ed esclusivamente il meglio per NOI tutti….-
    Non amo parlare di politica e non sono una blog politicante,il mio atteggiamento è sempre stato molto ironico…ma dobbiamo avere FEDE…..tanto più in basso di così penso che non potremmo andare,e allora auguriamoci un ascesa,e cerchiamo di essere realisti…ci sarà tempo per la ricostruzione degli ideali…ma quelli veri però….

  15. Michele ha detto:

    Comunque credo in tutto questo che la colpa sia di chi a sinistra ci sta, più di chi le sta contro…
     
    Maroni ieri ha detto che l’Italia era l’ultimo paese europeo dove era rimasta la sinistra radicale; non so se sia vero, ad ogni modo vedremo se toglierla sia un bene o no. Ieri era tutto un mea culpa, anzi soprattutto un tua culpa… ma il j’accuse era rivolto sempre in casa, mai verso il "nemico" destrorso.
     
    Ora in teoria non ci son più scuse: maggioranza stabile, opposizione coesa, "rompiballe" fuori, programmi simili: se la casta non combina qualcosa di utile ora, preparo il nome nuovo: Miguel.
    Capita l’antifona ? 

  16. Virginia ha detto:

    micky, l’hanno usata, l’hanno usata…
    adda venì baffone!

  17. Signora ha detto:

    forse xkè le campagne elettorali non le ha ancora fatte in estate… lui mandava tutti al mare 😦
     

  18. micky ha detto:

    ne approfitto per infierire (…) con una vecchia battuta che gira dalle mie parti (autoironia, visto che la romagna è forse una delle ultime roccheforti della sinistra): Cos’è quella cosa tipica dell’estate, rossa e piena di semi? La festa dell’unità…ok, ho detto la mia anche per oggi, ma mi meraviglio che non l’abbia usata il cavaliere in campagna elettorale…

  19. Иidi∂ℓ™ ha detto:

    Ma fra un po’ arriva Marx,vedrai.

  20. maria ha detto:

    Piazza (rossa) pulita. Se lo psiconano si fosse accorto che da un pezzo i comunisti non c’erano già più in Italia (ma ci sono mai stati, brutti e cattivi come li dipingeva lui?), forse avrebbe lottato per scopi migliori. Comunque, fuori i rossi, io la vedo nera!

  21. Du ha detto:

    sarà migliore? volevo mettere il punto interrogativo.Ps: io rosico dentro e fuori 😦

  22. Du ha detto:

    E’ finita un epoca, quella che sta iniziando sarà migliore..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...