Morso di vipera, no di donna

 
Due notizie clamorose, agghiaccianti, in questi giorni, a poche ore di distanza.
 
A Parma un uomo si presenta in ufficio dalla moglie e tra i due si scatena dopo una furibonda lotta. Dopo qualche ora l’uomo si reca al Pronto soccorso con una vistosa ferita sanguinante all’inguine, causata dall’ex moglie la quale prima gli ha fatto credere di volersi riappacificare, appartandosi con lui, poi nel bel mezzo dell’atto, gli ha morso il pene, procurandogli una grave ferita lacero contusa.
A Genova, un quarantenne si è presentato sanguinante e sotto choc, al pronto soccorso dell’ospedale Galliera. I medici hanno constatato una ferita lacerocontusa ai testicoli, con il distaccamento del destro. Anche stavolta la causa è stata una donna, l’amante, stufa delle false promesse dell’uomo di lasciare la moglie. La notizia poi è stata corretta con una versione più edulcorata in cui la ferita pare che sia stata provocata da un’unghiata allo scroto (i medici parlano di un probabile morso). Una ferita molto profonda, ma non tale da far perdere il testicolo o forse sì.
 
C’è da sperare che non si scatenino effetti di emulazione a cascata.
 
pic1448 
 
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Notizie e politica. Contrassegna il permalink.

19 risposte a Morso di vipera, no di donna

  1. Daniele ha detto:

    Gnam!

  2. Mauro ha detto:

    @ Tore: si stava trasformando in una leggenda metropolitana

  3. Tore ha detto:

    La versione di Genova è stata un po gonfiata, leggevo oggi sul Secolo XIX che la storia dell’ "amante che pretende che lui lasci la moglie" era inventata visto che l’uomo è gia separato….Ricordo a tutti che il signor Bobbit è poi diventato un ricco, famoso e felice pornoattore, traendo vantaggio dalla sua disavvventura. Certo forse preferirei rimanere povero a vita…

  4. Carla ha detto:

    Eh….le donne sono pericolose…….
    Firmato
    Eris

  5. Martina ha detto:

    bhe almeno vi imegnereste meglio a fare dell altro:P
    egoistttt!!
    prrrrrrrrrrrr
    vm 18 per i non udenti

  6. Federico ha detto:

    che doloooore!

  7. Alessio ha detto:

    Data la crudezza degli argomenti trattati, si sconsiglia la lettura ai deboli di stomaco. O poco più sotto. 😀

  8. Fabio ha detto:

    aaaaaaaaaaaaaaaspero di non litigare mai con la mia compagna

  9. Andre ha detto:

    Non riesco a leggere fino in fondo.

  10. Mauro ha detto:

    @ Nicola: pare, per l’appunto, che mancasse un pezzo….

  11. Nicola ha detto:

     
    Forse i due si esprimevano definendoli i "gioielli di famiglia" e le signore hanno pensato di colpirli sui sentimenti e ricavarci qualcosa. Ma i C.S.I. in questi casi come si comportano?

  12. Paolo ha detto:

    il papà della mia ex ragazza mi diceva: ricordati di dare sempre ragione a donne, pazzi e bambini
    😉

  13. Virginia ha detto:

    tira una brutta aria, eh? meglio coprirsi
    ( stai bene gemello? )

  14. ariel ha detto:

    …UAHUAHUAHUAH…..lorena bobbyt…(si scrive cosi’?…)..ha fatto scuola!!….;-))
    vedo che sei in netta ripresa…

  15. Du ha detto:

    Mi sento poco bene..
    Da stasera lascio tutte le mie amanti! 🙂

  16. Lilla ha detto:

    "C’è da sperare che non si scatenino effetti di emulazione a cascata" … nel frattempo consiglierei, a tutti coloro che potenzialmente potrebbero correre questo rischio … di tenere gli occhi aperti … e le cerniere chiuse … non si sa mai!!!
     

  17. Signora ha detto:

    come troppi indizi? … sono sicura di aver cancellato tutte le tracce… avevo anche i guanti! ;-))

  18. Michele ha detto:

    Ohiohiohiohi…

  19. Signora ha detto:

    io sono… innocente!!!
    [si sa mai che pensi che io sia sempre in guerra… ;-)) ]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...