Vizi privati

Lo so che potrebbe essere considerato un controsenso ma ho un’idea di blog che sia pubblico ma nello stesso tempo non sia frequentato di parenti, amici, colleghi o conoscenti. A qualcuno sembrerà assurdo ma, per esempio, mia moglie pur sapendo che ho un blog non ne ha letto mai nemmeno una riga. Eppure ha conosciuto qualcuno dei miei contatti divenuti col tempo amici.
Il blog lo considero una scrittura privata, un modo forse di vivere in maniera diversa la realtà, staccandosi da quella ordinaria, pur parlando e descrivendo piccoli e grandi eventi della vita quotidiana, familiare o lavorativa.
Di certo, non potrei andare al lavoro vantandomi di esser stato nominato Mister Pummarola 2007.  
 

pic2018
Trapani – 2007
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Blog. Contrassegna il permalink.

12 risposte a Vizi privati

  1. Giustino ha detto:

    Grazie per i commenti. Nel ventaglio di modus vivendi di un blogger, il tuo mi sembra il più equilibrato;).
     
    P.S. penso anche io che sia Zarzuela, ma non ho il coraggio di verificare 🙂

  2. Du ha detto:

    Non lo sa nessuno dei miei amici che partecipo ad un blog.

  3. ariel ha detto:

    complimenti!!…attento che con la fame che ho sempre rischi un morsetto quando ti rivedo!!:-))
    lo sai anche lele non vuole leggere il mio blog…forse e’meglio…cosi’non mi trita anche per quello!!;-DD
    un abbraccione…come sta la mamma??

  4. Giustino ha detto:

    Spesso il blog è anche una forma di sfogo, di scrittura come "riparazione", per usare un termine caro alla psicanalisi. Dunque ha anche un carattere di nascosto più che privato: nascosto per chi ci conosce ma libero per chi magari leggerà tutto di noi pur non avendo la minima idea di ciò che SIAMO nella vita reale.
     
    Ottimo spunto!

  5. marilù ha detto:

    con o senza mozzarella?

  6. Fabio ha detto:

    in effetti i miei amici sanno ma non passano quasi maiin effetti i miei colleghi sanno ma non passano quasi maiin effetti mia sorella mi ha stanato, e ogni tanto passanon c’è più rispetto per la privacy di un blogger

  7. Ferdinando ha detto:

    Anche io avevo questa concezione di privato, ma attualmente sto cercando di appianare questa differenza…

  8. Martina ha detto:

    sai ke anche per me è lo s tesso il concetto di blog?
    ora ke te l ho comunicato mi sento meglio:P
    bye

  9. rosa ha detto:

    eh eh eh 🙂 quest’ultima news non la sapevo…essendo tua vicina di blog da poco tempo, eh eh. In effetti è una cosa a cui non avevo riflettuto, però penso che dipenda dal fatto che molti dei nostri famigliari internet lo vedono solo da lontano…io ho qualche parente che legge e non commenta, salvo poi sapere tutto di quello che scrivo e fare battutine quando ci vediamo!!!Si, sono tornata (ho dovuto lasciare la scopa alla Befana per domani e così sono stata costretta ad atterrare)Ben trovato e buon 2008!!!

  10. Virginia ha detto:

    mister pummarola, ah però!

  11. Lilla ha detto:

    Wow!!! Mica cotiche: Mr. Pummarola!!! E non solo … posso dire LO CONOSCO!!!! E’ anche amico mio!!! :-)Riguardo al "privato" del blog … sottoscrivo in pieno … anche se Mr. Lillo conosce alcuni dei miei amici di blog … anche se a volte gli leggo i miei interventi o le vostre risposte … comunque è uno spazio mio … 🙂

  12. Paolo ha detto:

    Hi Mister Pummarola !
    Per un napoletano verace mai soprannome fu così azzeccato !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...