Il rospo e il pirata

Quando il pirata Mastella (come si è autodefinito in una intervista) dice una cosa qualsiasi tutti a dargli addosso, si aprono blog contro di lui, i comici sparano raffiche di battute, c’è chi si indigna e chi gongola, i giornalisti scrivono lunghi articoli o ci imbastiscono intorno, programmi televisivi. Se invece il rospo, forte di soli due senatori suoi alleati, senza nessun partito alle spalle, nessuna rappresentanza politica, nessun bacino elettorale, punta i piedi che succede? Nulla.

Che poi, sono pure condivisibili i sette punti delle sue richieste, dettate più dal buon senso che dal pensiero politico, però non mi sembra il caso.

Technorati Tag: ,,

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Il rospo e il pirata

  1. Signora ha detto:

    Mi associo al papero e alla zzzia…. che bello svegliarsi e vedere finalmente il mondo un po’ più ‘pulito’… ma si sa… io sono la Signora dei Sogni…
     
    E gli auguri… quasi in zona cesarini seguono ;-))

  2. Donatella ha detto:

    Seguo l’augurio del papero… sarebbe bello svegliarsi e scoprire che non siamo più il paese dei cachi… gli auguri nel post adeguato! 😉

  3. Federico ha detto:

    Mauro, dai… almeno per il 31 dicembre scordiamoceli tutti quanti… Ma fra gli auguri aggiungiamo anche che il 2008 si porti via rospi, nani, pirati, ballerine… perché la nostra Italia diventi un Paese "normale"!

  4. Giulio ha detto:

    Io spero solo che ci sia una riforma elettorale e che riescano ad inserire lo sbarramento del 4% alla tedesca in modo da far sparire certi partitini che alla fine "tiranneggiano"…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...