Trauma

Per chi è rimasto affascinato da "Follia", deluso da "La città fantasma", incuriosito da "Il Morbo di Haggard", coinvolto da "Grottesco",  turbato da "Spider" o perplesso da "Port Mungo", è uscito in anteprima mondiale, "Trauma", il nuovo romanzo di Patrick Mc Grath.

trauma

Technorati Tag: ,
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

12 risposte a Trauma

  1. Julia ha detto:

    grande Patrick Mc Grath: ho letto Follia e ne sono rimasta affascinata. adesso devo segnarmi quest’ultimo.
    buona vita,
     Julia.
    interessante anche la "poesia dorsale".

  2. Gian ha detto:

    Non conosco 😦 Mi documento

  3. Mauro ha detto:

    L’ho comprato e ho cominciato a leggerlo ma in questi giorni ho la testa da un’altra parte…
     
    @ Lilla: Martha Peake non lo considero proprio.

  4. Lilla ha detto:

    Ho letteralmente divorato "Follia" … credo di averlo letto in un paio di serate … e con tanta enfasi ho comprato "Il morbo di Haggard" e "Grottesco" … strani … particolari … per certi versi coinvolgenti … ma non ho più trovato l’emozione di Follia … ho nella libreria "Martha Peake" … e non mi decido ad aprirlo …
    Di "Trauma" ho letto la trama … sembra avvincente … Tu lo hai già letto??
     
     

  5. Donatella ha detto:

    Anche io faccio parte della schiera di chi non ha mai letto McGrath… sarò grave?
    Buona settimana

  6. Michele ha detto:

    Non conosco McGrath.
    Urge rimedio.

  7. Fabio ha detto:

    ehm… ultimamente stò leggendo quasi niente

  8. La Gatta ha detto:

    adoro mcgrath!tu questo lo hai letto???

  9. perlinavichinga ha detto:

    ne avessi letto almeno uno… ehm ehm, devo rifarmi!mi sono fatta dire quella cosa ed ho capito. spero vi vada tutto per il meglio!bacioni

  10. Du ha detto:

     Sono a digiuno di questo autore.

  11. Virginia ha detto:

    ho amato " follia " alla follia! varrà questo, come quello? vedremo…

  12. rosa ha detto:

    ‘naggia, non ho letto nulla di McGrath……prendo nota! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...