Blog Day

Oggi è il Blog Day.
Per prepararmi all’evento, nei giorni scorsi ho girato un po’ per la blogosfera, alla ricerca di nuovi talenti da proporre all’attenzione di chi passa di qua.
Sono confuso, alla fine ne ho visti troppi,
Sono rimasto spaventato dai blog con le descrizioni accurate delle novità nel campo della rete, dell’informatica, dei blog. ovviamente, confesso che io non capisco nulla di technorati, claim, barcamp, twitter, tags, piattaforma, codici htlm, rank, eccetera…
Sono fuggito dai blog-diario, da quelli che mi ammorbano con le speculazioni filosofiche sulla vita e sull’amore, da quelli che riportano poesie o peggio ancora ne scrivono di loro.
Sono affascinato dai blog fotografici ma mi fanno scattare un senso di invidia e di inadeguatezza che mi abbatte.
Quello che mi ha colpito è il delirio collettivo dei blogger tesi a scalare le posizioni delle classifiche  tipo blogabel, e quindi a inventarsi sempre nuovi sistemi per amplificare l’eco del proprio blog, prima attraverso i meme e poi attraverso i contest, sperando sempre che i link al proprio indirizzo si moltiplichino all’infinito. Qualcuno non ne può più e comincia a declinare l’invito, qualcuno li seleziona, qualcun altro continua senza sosta.
Non voglio unirmi alle polemiche tra blogger che ho letto qui e là, ognuno fa come vuole e ciascuno è libero di aderire o meno, tanto pare che le classifiche possano essere aggirate artificiosamente e non è detto che i primi siano i migliori.
Però se qualcuno aggiunge il mio link, son contento.
Una cosa che non condivido però è l’utilizzo di un blog per guadagnare denaro, evidentemente certe persone ambiscono più ad avere pubblico che amici.
Un’ultima annotazione sulla discriminazione latente che colpisce i blogger più sempliciotti, quelli che da digiland o da msn space, hanno tirato su un blog in cui mettono comunque sè stessi ma che vengono sistematicamente ignorati da chi il blog l’ha aperto su splinder o blogspot, ma anche questi ultimi devono soffrire per la netta superiorità di chi ha aperto un suo sito; è la solita piramide sociale.
 
Ecco quindi il mio personalissimo festival di Castrocaro con le cinque Nuove proposte (nel senso che sono novità per me):
 
 
occhi1036
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Contest. Contrassegna il permalink.

12 risposte a Blog Day

  1. Samuele ha detto:

    Stavo per arrendermi, poi sono stato accettato.Definirmi "nuovo talento" mi sembra eccessivo, ma mi riempi d’orgoglio.,Grazie…

  2. perlinavichinga ha detto:

    devo dirti la verità: se potessi guadagnare qualcosina col mio blog lo farei. ora che ho la macchinina nuova devo fare una grande attenzione a ciò che spendo durante il mese, quindi qualcosa in più nel mio conto a fine mese non mi dispiacerebbe affatto. questo, ovviamente, restando comunque me stessa in questa piccola casa virtuale, non facendomi comprare.concordo quando parli di blog "più sempliciotti", non mi piace questa tendenza a tralasciarli… io vengo dal mondo spaces, ma non per questo una volta abbandonato per altri lidi non vado più a visitare i blog che ne fanno parte.a proposito di classifiche, lo so che sono in 4 gatti da me ed è semplice scalare la mi classifica dei fedelissimi, ma io ci conto nella tua presenza! =)e in quella sul blog del capitano!buona domenica!

  3. marilù ha detto:

     
    Io sono arrivata in ritardo e ho appreso solo oggi del blog-day. Avrei partecipato volentieri segnalando alcuni siti. Ma poi, alla fin fine, mi chiedo a cosa serva tutto questo. Una competizione per avere maggiore visibilità? Non credo mi interessi molto questo fine. Preferisco continuare a divertirmi e interagire con persone interessanti, soprattutto a livello amichevole, che competere con i bloggher amici e non

  4. lorenza ha detto:

    Rileggendo il mio commento precedente, noto che ho ripetuto "anche" almeno cinque volte: il mio stile non è al top!

  5. lorenza ha detto:

    Avessi avuto modo o tempo di scrivere per il  BlogDay (che pure avevo segnalato) ti avrei aggiunto anch’io nella blog lista, anche se sono una splinderiana (eppure anch’io ho uno space anche se non lo uso: due blog per ora sono più che sufficienti!!!). Ti ringrazio per la citazione e … a buon rendere!!!

  6. Federico ha detto:

     bellissima l’analisi socio-antropo-culturale dei blog che fai, e che condivido totalmente.
     
    Condivido anche la constatazione dello snobismo da parte di chi si trova su piattaforme più "elevate" e trascura msn…
     
    Di quelli che hai segnalato conosco (e apprezzo) http://mymelancholyblues.spaces.live.com/, andrò a visitare gli altri.
    Posso aggiungere la segnalazione di un blog che ho raggiunto da pochissimo ma che trovo molto piacevole? http://ilmondodigalatea.ilcannocchiale.it/ Anche lei forse snobba un po’ quelli di msn (non ne sono sicuro), ma vale davvero la pena leggerla!
     
    Buon week end. Federico

  7. Pia ha detto:

    Hehehe! Anche io ho segnalato Ge per festeggiare questo Blog Day! ^_^ 

  8. maria ha detto:

    facce nuove!
    ottimo spunto!
    😉 

  9. Michele ha detto:

    Uso poco msg.Troppi programmi aperti, pc paleolitico… s’impalla tutto.Forza che manca una sola puntata !!!PS: viaggio di nozze ? Bada a come parli !!! ;-)))

  10. Michele ha detto:

    Parole sante.Anch’io non capisco come mai splinder o bloggher debbano ritenersi superiori. E mi allineo anche sulle classifiche.CiaoPS: cosa sono i meme ?

  11. pescatoredasterischi ha detto:

    uelà, grazie mille.
    gentile.
    leggerò anche gli altri nominati e comincerò a leggere anche te.
    anzi, ti linko.
     
    ge 

  12. Donatella ha detto:

    Grazie per la citazione!! Mi ha divertito leggere la tua "classificazione" dei blog per tipo e devo dire che hai messo un’acutezza incredibile sulle definizioni, in particolare quella del blog-diario. Devo dire che riconosco di essere abbastanza autoreferenziale (fa parte del mio DNA arietino, se vogliamo dare credito agli oroscopi) e ogni tanto diletto i passanti con qualche mio racconto, però se dovessi mai sfociare nel troppo filosofismo (licenza poetica?) vi autorizzo ad abbattermi!
    Lo so che vale poco ai fini statistici e del guinness dei primati dei blog, però il tuo link è già inserito nella lista dei pochi-ma-buoni blog che mi piace visitare quando non sono pigra!
    Grazie ancora e buon bloggaggio 😉
     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...