la Smorfia

Una espressione del viso ci consente di dire più di quanto non si riesca con le parole.
Chi mi conosce, spesso mi vede storcere la bocca, aggrottare le sopracciglia, allargare le narici, spingere il mento in fuori, insomma fare tutto il repertorio di smorfie che neanche un bambino è capace di tanto.
Ai tempi della scuola, quando cioè ero docente (supplente) una studentessa mi apostrofò con un "professo’, siete mimico" e questo, purtroppo, ha costituito per me un lusinghiero apprezzamento. Effettivamente la mia faccia, di solito, assume delle pose che riflettono a pieno il pensiero di quel momento, ed è per questo che non riesco a dir bugie, sarei sconfessato immediatamente dal movimento involontario dei muscoli del viso.
A tutto questo si accompagna il gusto proprio per la smorfia in quanto sberleffo di sé stessi, di quelle che modificano il volto; uno specchio in ascensore o in un camerino prova sono per me un invito irrinunciabile a esibirmi in una pirotecnica serie di variazioni sul tema.
A volte, mi giro verso la maumozia e le chiedo: – e se fossi stato così?.
E lei, mi stronca con un: – saresti stato solo
Allora mi rilasso.
 
Pompei 79 d.c. – smorfia involontaria
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Note personali. Contrassegna il permalink.

8 risposte a la Smorfia

  1. Virginia ha detto:

    Una bella prova quella dello specchio in ascensore! Specie in quelle mattine di pura nuvolaglia, quando non sai se dormi o sei desta, bè proprio allora ti fai una bella linguaccia e convieni con te stessa che è meglio lasciar perdere… poi indossi un bel sorriso da " faccia di kulow " e vai!!! ciao ciao

  2. agnese ha detto:

    Anche io sono mimica assai, me lo hanno sempre detto! I più gentili dicono che sono espressiva, i più sinceri che sono "faccia di gomma"…Senza contare che è un valore aggiunto quando comunico coi sordomuti, e dico sul serio. Però, al contario di te, la mimica facciale mi torna utilissima quando voglio raccontare qualche "innocentissima" bugia…
     
    Buon weekend!
    Agnese
     
    p.s. Mi hai ricordato la scena di Troisi in Ricomincio da tre:
    -"Se io fossi così, mi ameresti lo stesso?"
    -"Ma tu sei così!"
    (Detto così suona banale, è una scena che acquista valore grazie a troisi ed alla sua mimica, c’sta poc a fà)

  3. Robba ha detto:

    Ecco, stai rilassato allora ;-))))))))))))))))))))))p.s. io però mi so toccare il naso con la lingua….vale ?

  4. Rocco ha detto:

    Azz… collega!
    Nn me lo avevi mai detto…
    Nn solo mimico, ma anche MITICO!!!
    Saluti
    P.S. Nn sn tic nervosi, vero?
    XD

  5. Lilla ha detto:

    Purtroppo ti capisco benissimo … niente bugie … la mia faccia parla molto più della mia lingua!!!! Come si dice a Roma: Me sgameno subbito!!! 😉

  6. perlinavichinga ha detto:

    io mi diverto a fare un sacco di smorfie per far la stupida… ma il capitano si scoccia! =)

  7. Claudia ha detto:

    Belle cose fai in ascensore!!!!  ;-D
    Ma la smorfia non c’entra anche con sogni & numeri da giocare? Dove sta il nesso tra la mimica & sogni? Lo sai per caso?
     

  8. Andre ha detto:

    Io invece ho una discreta abilità nel mentire senza che la mia faccia mi tradisca, ma succede soprattutto quando lo faccio per scherzare. Quando mento perché mi serve mentire allora sono guai.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...