Piedistallo

L’argomento del giorno è il calcio e la violenza.
Sono tutti indignati, tutti a scrivere, a dire, ad accusare….
a me del calcio, non me ne può fregare di meno, mi dispiace solo per quel pover’uomo.
Da ragazzo, questa "diversità" come dice il mio amico SoSe, mi ha creato dei problemi,
ma poi ho scoperto di non essere solo, anzi c’è un mondo di persone che non ama questo sport.
Siamo in tanti a non andare in delirio per una squadra, a non venerare qualcuno che sa bene muovere i piedi,
e allora basta, facciamoli scendere dal piedistallo.

Palermo (2006)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Giochi. Contrassegna il permalink.

23 risposte a Piedistallo

  1. proserpina ha detto:

    Certo che il tipo che si è staccato da quell’affare non devess’ere andato molto lontano!

  2. Pietro ha detto:

    Credo di doverti chiedere scusa, Mauro, per aver esagerato e sbagliato esprimendo giudizi su di te, dato che non ti conosco e non era mio diritto farlo solo sulla base di un commento, anche se sembrava fatto apposta per provocare e io sono un impulsivo…
    A me il calcio piaceva, ora molto poco per tutto il marcio che è venuto fuori, per la violenza, perché è ormai solo un fabbrica, spesso illusoria e fallimentare, di soldi, e non è più uno vero sport.
    Vedi che sfilza di banalità sono riuscito a tirar fuori? 🙂
    Ritiro anche la sincera antipatia che forse non era così sincera, ma dettata dall’impulso del momento.
    Poi è piuttosto stupido considerare antipatico chi non si conosce.
    Buona serata.
     
    Pietro
     

  3. VALERIA ha detto:

     
    adesso puoi leggere anche il mio di commento l ho appena postato…
    non so se sei prevedibile ma io ho un intuito diabolico a capire il prossimo
    sono una psicologa infallibile…

  4. VALERIA ha detto:

     
    ti giuro su dio che sapevo che me l avresti scritto…

  5. Fabiola ha detto:

    Bè…nel tuo profilo ho visto ke fai il progettista di tour: abbiamo qlcs in comune
    Io frequento all’università di Palermo Scienze del turimo culturale(Cefalù)
    Sn d Bagheria e m ha fatto piacere vedere la villa ke m piace tantissimo sul tuo blog.
    Passami a trovare.

  6. f l y ha detto:

    Lo sport nazionale ormai è non perdere mai l’occasione di essere imbecilli. Uno sport ormai praticato ovunque dove ognuno si impegna ogni giorno con ore e ore di allenamento. Se lo inseriranno anche alle prossime olimpiadi saremo i primatisti mondiali in assoluto.
     
     
    p.s. se per la nevomanzia si finisce all’inferno allora non ce nè proprio per nessuno! (:

  7. VALERIA ha detto:

    nel mio spazio sto dando spazio e parole ai fatti accaduti nella mia città
    Catania
    se ti va passa a dare il tuo contributo
    ciao
    e grazie…
     
    p.s. sto facendo un copia/incolla non offendetevi ma ripasserò a commentare i vs post
    solo in questo momento ..è tutto cosi triste..
    ciao
     
     
    si ha ragione lui…

  8. Federico ha detto:

    Ciao Mau , mi sono perso un pò delle cose che avevi scritto ma stasera ho cercato di rimediare..sul fatto dei sogni mi sento di dirti che non solo aumentano con l’aumentare dell’età , ma che "s’incarogniscono" ancora di più nel loro voler essere realizzati .. in qualche modo ne sentono l’urgenza.. e , sembrerà assurdo , ma alle volte sono più fantasiosi quelli da adulti che quelli da piccoli..Riguardo al calcio io sono tifoso ma non vedo e non sento più le cose come tanti anni fa , la mia passione è rimasta in gran parte legata al ragazzino Fede e non all’adulto Fede …condanno la violenza e l’inutile e ributtante circo Barnum che ruota intorno a tanti protagonisti , o presunti tali , del mondo del pallone.. mi sento solo di aggiungere che ho notato una disparità di trattamento anche mediatica e che a me ha dato molto fastidio , infatti pochi giorni  prima del fatto di Catania era morto anche un dirigente di una piccola squadra di provincia , coinvolto suo malgrado in una rissa tanto inutile quanto criminale..anche lui morto per un pallone che rotola..non capisco perché per lui ci sia limitati ad un minuto di raccoglimento e a poche voci su quotidiani e tv , il fatto è che non capisco perché non aver fermato il carrozzone del calcio già in quel momento lì , come del resto  non capisco perché non sia fermato il calcio anche quando son morti tifosi negli anni passati .Ognuno , ovviamente , prova a darsi le risposte che meglio crede .Un abbraccio forte .Ciao a prestoFede

  9. ha detto:

    ne "soffre" l’estetica, e qualcuno dà abbastanza "fastidio"..non li ho mai fatti controllare, ma dovrei farlo so che possono  anche degenerare….

  10. maria ha detto:

    Ciau!
    Passata per un salutino…

  11. Gabriele ha detto:

    Innanzituto grazie pre la visita… 🙂
    Io lo seguivo da ragazzino… ma poi crescendo ho perso interesse… il calcio è degenerato, ora non lo seguo più, e sono d’accordo con quello che dici.
    Ciao Lele!

  12. ha detto:

    …o solo un modo gioioso di prendersi un pò in giro….visto che io ne soffro…:-)
     
     

  13. Ferdinando ha detto:

    Complimenti, anche io non seguo il calcio, ne mi importa granché del campionato e tutto il resto. I soldi che ci spendono potrebbero dedicarli a fini più nobili. Tipo alla ricerca (non quella petrolifera…).

  14. luca ha detto:

    ma sì, funziona così in italia
    ci sono un sacco di situazioni al limite che tutti fingono di non vedere
    poi ci scappa il morto
    interesse mediatico
    politici indignati
     
    come diceva de andrè
    "prima pagina 20 notizie 21 ingiustizie lo stato che fa?
    si costerna si indigna si impegna poi getta la spugna con gran diginità"
     
    dovrebbero insegnarlo nelle scuole
    nelle scuole

  15. Claudia ha detto:

    Sono dei vostri! Mai visto in vita mia una partita di calcio allo stadio e mai ne vedro una!

  16. ha detto:

    Mao io lo odio proprio, così come odio ferocemente tutto quello che può indurre al fanatismo più assoluto, è solo indice di grande ignoranza e vaneggiamento….!!!
    io ho solo voluto dedicare una canzone a quel povero diavolo, che per fare il suo lavoro ci ha rimesso la vita…ma dico è giusto che le forze dell’ordine vengano "sfruttate" per far rispettare l’ordine tra queste masse di imbecilli?..e noi paghiamo le tasse, e la gente ci rimette le penne…-
    buona domenica..
     
    p.s….bella pelata…ehehheh
    smack

  17. Rocco ha detto:

    Beh, questo post nn lo commento neppure dal momento che nn faccio parte del tuo …clan dei siciliani!
    😦
     
    Un buon inizio settimana

  18. maria ha detto:

    Oggi il mio pc sta di vena!!Grazie per il commento che mi hai lasciato !;))
     
    Quanto ai fatti di Catania.. è uno scandalo morire mentre si esercita il proprio lavoro presso uno stadio di calcio!
    E mi ha fatto male vedere un mercato ,la mattina dopo, in quegli stessi posti, sporcati precedentemente dal sangue!
     
    Amo lo sport, il calcio mi piace..ma oramai non c’è più niente per cui valga la pena seguirlo tra una morte assurda e uno scandalo ‘moggese’

  19. marilù ha detto:

    ah… abbasso i miti degli dei dai piedi d’oro!
    Su quesro concordo pienamente con te

  20. marilù ha detto:

    anche a me del calcio nun me ne po’ frega’ de meno
    ma qui il calcio è solo un pretesto per scatenare aggressività e violenza contro la polizia
    l’azione era stata preordinata e prova ne siano le bombe e le spranghe usate per creare il caos
    cmq sono stufa dei dibattiti in tv sulla violenza nel mondo calcistico
    non si fa altro da anni a questa parte
    ci vogliono provvedimenti seri
    ci vuole una coscienza dei valori della vita
    e bla bla bla… anche io sto scadendo nella facile retorica.
    scusasse… torno a fare la calza 

  21. elena ha detto:

    concordo. non serve che io articoli il commento, concordo e basta.

  22. Robba ha detto:

    Te lo dico in un orecchio: io e perlina facciamo un anno 😉

  23. Fabio ha detto:

     
    sante parole, sante davvero
     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...