Buon viaggio

 
A. parte,
due anni a Helsinki, forse tre….
potrebbero diventare molti di più,
e per un po’ mi mancheranno:
le improponibili critiche cinematografiche,
gli scambi di libri, i consigli sui libri e i libri mai restituiti,
le continue citazioni e battute di rimbalzo,
lo snobismo e la modestia
la mistificazione e lo spostamento delle opinioni da estremi opposti
il voler imparare l’arte di manipolare le persone e vantarsene,
il lettino dello psichiatra,
le camminate senza meta,
le discussioni sul colore verde,
i pellegrinaggi ai luoghi santi (librerie, caffé, pasticcerie), 
la sempre rinviata ma comunque aggiornata guida delle pizzerie napoletane,
ma almeno, adesso ho una meta turistica in più…..
 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

11 risposte a Buon viaggio

  1. luca ha detto:

    "paiekali"!
     
    è il brindisi russo
    non che io sia mai stato in russia
    ma avevo un’amica russa
    vabbè
    in ogni caso
    vuol dire partiti
     
    è quello che disse gagarin al decollo…

  2. maria ha detto:

    ehm…sotto c’è una ‘h’ in più..

  3. maria ha detto:

    Ah chi lo dici!!Domani sera   andrai a Porta Capuana a sentirlo?Io non lo so ancora, la notte bianca dell’anno scorso mi è bastata!Credo che opterò,al massimo, per un pomeriggio bianco, prima che inizi la calca.

  4. Sabrina ha detto:

    Bel clima a helsinky… starà fresco il tuo amico!
     

  5. disguido ha detto:

    piuccheattro icchè ci va a fare uno a Helsinki? .. per due anni!

  6. Girolamo ha detto:

    verde?se qualcuno mi parla di verde mi viene in mente solo una cosa: la mia ex."chi di verde si veste,di propria beltà si fida"

  7. f l y ha detto:

    Discussioni sul colore verde? Parliamone.

  8. maria ha detto:

    Oibo’, ma se ne vanno tutti in Svezia?!

  9. Gerardo :) ha detto:

    ciao sono il conte di montecristo, brutto il tuo blog, non passare da me.
    E’ il commento perfetto, neh?
    Dada… dada che? Dada umpa? dada voce del verbo dadare, giocare a dadi? Dadaismo? quella cosa per cui si scompone un oggetto e lo si ricompone un numero sufficiente di volte per crearne due? Forse.. no.. dai, solo estemporan-impressionist-surrealist-giàvist-culturist-associativo. Bello il tuo blog, se vuoi .. vendilo e chiedi un buon avviamento. notte.

  10. elena ha detto:

    scusa se "okkupo" il tuo blog.. ma davvero ho la faccia indisponente??? no dai!!!
    però sono indisponente come persona, infatti vorrei precisare che non sono i "nostri" rappresentanti politici quei due.. lei sappiamo bene da dove proviene, lui invece ora è assessore nella giunta moratti! 😛

  11. elena ha detto:

    brrr che freddo però.
    senti.. hai ragione. in riferimento ai commenti che dicono solo "passa da me"..  hai spesso ragione, ciò un po’ mi irrita 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...