Pessimi segnali

Lo guardai. Non sapevo se era un bambino straziato o un maledetto santone. Per questo mi piaceva. Gli strinsi le mani, anche lui strinse. Ma così, senza farla lunga. Quello fu il nostro addio.
 
Enzo Fileno Carabba
  

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Pessimi segnali

  1. disguido ha detto:

    Lieto di essere servito a qualcosa… :o)

  2. Dany ha detto:

    Un saluto da un’artista….
    se così si può dire!
    La mia arte………passa a fare un giro!
    CIAO LIBECCINA

  3. Sabrina ha detto:

    Il tuo olfatto non sbaglia… e sono bellissime anche le tue foto
    Ah Napoli, è una città che adoro!
    Ho trovato inquietante e affascinante la cappella Sansevero. Aspetto di vedere come l’ha colta il tuo sguardo.

  4. f l y ha detto:

    L’importante credo però sia sempre, anche se con mille maschere sul nostro viso, sapersi ri(conoscere).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...